Passeggiate diviteam Giugno 8, 2023

Camminare, muoversi per incontrare persone e paesaggi, culture e panorami. Scoprire Garda con dinamismo è una scelta per attraversare il territorio con curiosità e responsabilmente.
Garda propone passeggiate rilassanti, adatte a tutti, lungo le spiagge verso Nord e Sud, sentieri dolci tra i boschi, di frassini lungo la Valle dei Mulini, oppure percorsi verso le colline, per salire fino alla Rocca Vecchia o all’Eremo dei Camaldolesi ed ammirare il golfo dall’alto.

Scopri di più su: https://www.bike-trekking-garda.it/it/

GARDA - BARDOLINO

Questa piacevole passeggiata che collega Garda alla vicina Bardolino, si sviluppa lungo la vecchia linea ferroviaria dismessa Garda – Caprino, dove si possono riconoscere le due vecchie stazioni ferroviarie, oggi ospitanti un bar e un centro anziani. Il percorso è facile e pianeggiante. Cinque chilometri andata e ritorno vista-lago adatti a tutti.

GARDA - PUNTA SAN VIGLIO

La passeggiata lungo la spiaggia Al Corno traccia la linea di ciottoli bianchi lungo il litorale nord di Garda, passando lungo la cinta muraria dell’imponente Villa Canossa, fino al porticciolo di Punta San Vigilio. Il percorso è semplice, fra il blu del lago e la vegetazione verde del Monte Luppia, ha un fondo compatto per i primi 2 km per poi essere composto da ciottoli. In alcuni periodi dell’anno se il livello delle acque del lago è particolarmente alto, l’ultimo chilometro verso San Vigilio può risultare interrotto.

PIGNOI - BEATI - VALLE DEI MULINI

Si cammina con calma, tra prati e colline che si estendono sopra la piana di Garda ammirando i panorami sul Golfo di Garda. Si parte dalla rotonda posta sul confine Garda – Costermano prendendo la strada cementata che costeggia il torrente Gusa. Per imboccare l’itinerario dei Pignoi Beati si deve svoltare a sinistra e seguire il segnavia che indica in colore azzurro l’itinerario C. Se si prosegue dritto si cammina invece verso la Valle dei Mulini dove, tra boschi e uliveti si può scegliere di passeggiare lungo la piccola valle verso Costermano oppure, allenandosi con gli attrezzi della palestra all’aperto, seguendo il Percorso della Salute.

ROCCA VECCHIA

Si cammina attraversando il borgo dei Canevini Bassi per guadagnarsi uno dei punti panoramici più suggestivi del Basso lago. La Rocca “vecchia”, abitata fin dalla preistoria, presenta tracce risalenti al paleolitico, resti di cinte murarie medievali ed anche di trincee delle due Grandi Guerre del XIX secolo scavate da militari e civili a scopo difensivo. Un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo.

EREMO DEI CAMALDOLESI

L’Eremo dei Camaldolesi, antico monastero benedettino fondato nel 1663, luogo di pace e meditazione, è una meta suggestiva, come il tracciato per raggiungerla. Si lascia dalla zona degli artigiani e dopo aver percorso un tratto tra prati e boschi si arriva ad un cippo che delimita il confine fra Garda, Costermano e Bardolino. L’ultimo tratto costeggia uliveti e vigneti, fino a raggiungere il sentiero che conduce all’eremo.

Relax e natura: tante attività da fare a Garda
Spiagge
Spiagge
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur do eiusmod tempor incididunt labore ut enim
Spa
Spa
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur do eiusmod tempor incididunt labore ut enim
Shopping
Shopping
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur do eiusmod tempor incididunt labore ut enim